Lo studio della Dottoressa Procopio è situato

a Roma in Via delle Fornaci n. 35.

Albo Nazionale

Albo Nazionale degli Psicologi

La dottoressa Procopio è iscritta all'Albo Nazionale degli Psicologi al Numero 13636.
  Ulteriori Informazioni   

Disturbo Antisociale di Personalità

Dr.ssa Laura Procopio

 

Le persone che presentano un Disturbo Antisociale di Personalità sono molto impulsive, in quanto commettono azioni senza pensare alle loro possibili conseguenze. Spesso, hanno difficoltà a mantenere un'attività lavorativa continuativa e tendono ad infrangere la legge. Inoltre, manifestano una condotta aggressiva e commettono azioni sconsiderate.

Si tratta di soggetti che non riescono a pianificare il loro futuro.

Spesso, tali individui presentano una storia personale in cui hanno subito tremende crudeltà, deprivazioni ed abusi da parte delle figure genitoriali.

Il DSM IV-TR elenca una serie di criteri per il Disturbo Antisociale di Personalità:

Un quadro pervasivo di inosservanza e di violazione dei diritti degli altri, che si manifesta fin dall'età di 15 anni, come indicato da tre (o più) dei segenti elementi:

1) incapacità di conformarsi alle norme sociali per ciò che concerne il comportamento legale, come indicato dal ripetersi di condotte suscettibili di arresto;

2) disonestà, come indicato dal mentire, usare falsi nomi, o truffare gli altri ripetutamente, per profitto o per piacere personale;

3) impulsività o incapacità di pianificare;

4) irritabilità ed aggressività, come indicato da scontri o assalti fisici ripetuti;

5) inosservanza spericolata della propria sicurezza e di quella altrui;

6) irresponsabilità abituale, come indicato dalla ripetuta incapacità di sostenere un'attività lavorativa continuativa, o di far fronte ad obblighi finanziari;

7) mancanza di rimorso, come indicato dall'essere indifferenti o dal razionalizzare dopo aver danneggiato, maltrattato o derubato un altra persona.

L'individuo ha almeno 18 anni.

Presenta un Disturbo della Condotta con esordio prima dei 15 anni di età.

Il comportamento antisociale non si manifesta esclusivamente durante il decorso della Schizofrenia o durante un Episodio Maniacale.

 

Roma, marzo 2012

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo